L'OPERA

Importante, lussuosa, esclusiva e a tiratura limitata. Proprio come un'opera d'arte.

Un viaggio fuori dall’ordinario, con due guide d’eccezione che accompagnano il lettore tra le pagine. Sono Mirco Lazzari, l’autore delle fotografie, ed Enrico Borghi, creatore dei testi, che attraverso una gallery di podcast accessibile con QR code spiega come è nato uno scatto, racconta backstage, ricorda momenti speciali che li legano a Marco.

L’Opera si osserva, si tocca, si annusa… E si ascolta. È un libro esperienziale.

Ascolta in anteprima un podcast dedicato ad un'immagine

Riproduci video

Immaginate di imbattervi in una grande scatola, misteriosa ed invitante, rimasta chiusa per anni, nascosta chissà dove, in attesa di rivelare il suo contenuto particolare, prezioso, significativo. Custodisce una storia importante, che è stata senza dubbio esaltante anche se non ha avuto il lieto fine. Ed è per questo, che la scatola si apre al contrario: racchiude una storia che è andata storta.

È come uno scrigno da aprire con garbo e rispetto, lasciandosi avvolgere e poi trasportare dai ricordi e dalle emozioni. Perché non custodisce solo un libro, ma offre un’esperienza sensoriale: si può osservare (immagini mai viste prima), leggere (racconti inediti), ascoltare (la voce degli autori), assaporare (il profumo della carta di pregio).
Ecco, l’insieme di queste sensazioni permette di capire e valutare meglio la figura di Marco Simoncelli in arte SuperSic. A dieci anni dalla sua scomparsa, appare ancora più evidente che fu come una sorta di alieno sceso su un ambiente che non era pronto per lo sconvolgimento che lui provocò. 

Tra il 2008 e il 2011, il periodo in cui SuperSic ha imposto la sua personalità sul mondo dei Gran Premi, sembrò che nessuno fosse in grado di comprendere e dunque gestire il fenomeno Simoncelli. E fu un’esperienza totalizzante per l’intero ambiente, infatti segnò una intera generazione. 

ESCLUSIVITÀ.

La tiratura è limitata a 2011 copie: è l’anno in cui si è spezzato il sogno di Marco

LA FORMA DELL’ARTE.

242 pagine, 193 fotografie,
5 tipi di carta,
2 scatole protettive. 

GUARDA, LEGGI… ASCOLTA.

Immergiti in questa esperienza, ascoltando le voci degli autori.
I podcast sono disponibili solo per chi acquista l’Opera.

Ascolta.

ORDINA LA TUA COPIA

L’Opera è in vendita unicamente su questo sito.

LE EDIZIONI LIMITATE ACQUISTANO VALORE NEL TEMPO: ASSICURATI LA TUA COPIA.

 

la storia che non finisce

Mentre eravamo impegnati in questa Opera, ci siamo scoperti a chiamarlo spesso al presente e non al passato. Strano, all’inizio, ma poi abbiamo capito il perché: eh sì, una storia non finisce se c’è qualcuno che ha voglia di ristudiarla e rileggerla alla luce di ciò che è stato dopo. A quel punto, assume contorni e sapori nuovi. Perché è vero: la memoria è un presente che non finisce mai di passare.
Enrico Borghi

Tratto da IL SILENZIO. L’OPERA
Non ne avevamo parlato mai più – Introduzione

Read More »

opinioni & commenti

“Finché non ce l’hai tra le mani, non è possibile capire di cosa si tratta. Emozioni che si toccano, si leggono, si ascoltano. Un’Opera di valore inestimabile per appassionati di fotografia, di motociclismo e di libri in generale. Grazie agli autori”. Michelangelo C. (Rivoli – TO)

(continua)

Read More »

ospiti di radio rai 1

Nico Forletta (giornalista Rai) ha ospitato Enrico Borghi e Mirco Lazzari all’interno del contenitore radiofonico “SABATO SPORT” in onda il sabato pomeriggio su Radio Rai 1. Qui potete riascoltarlo, in occasione della puntata del 30/10/2021, con anche un’intervento di Paolo Simoncelli, registrato in occasione del GP d’Emilia Romagna, il secondo appuntamento iridato ospitato dal Misano World Circuit Marco Simoncelli il 24 ottobre.

Read More »

48 SECONDI PER STUPIRE

Estratto da Il Volume, pagina 45

Era il quinto giro, ed erano uno dietro l’altro: Casey Stoner davanti, Jorge Lorenzo alle sue spalle. Stavano riflettendo su quale strategia fosse meglio adottare, quando all’improvviso sentirono arrivare alle loro spalle Marco Simoncelli, il quale era spinto da una tale pulsione da non lasciare a loro nemmeno il tempo di reagire. (continua)

Read More »